Duned

Il nostro core business: i Data Products

Ovvio, siamo sempre noi: DuneD guida le aziende a diventare Data-driven company combinando un approccio scientifico all’analisi del dato con l’esperienza di sviluppo degli algoritmi di AI e una metodologia di service design per creare Data Products.

Ma che cos’è un Data Product e perché dovrebbe servirti? Quale valore può generare per la tua impresa e come la trasforma in Data-driven company? Oggi vorremmo portarti in un viaggio tra gli elementi fondanti della nostra mission illustrati nel sito.

Un percorso che attraverserà concetti chiave come Data blending, Embedded analytics, Explainable AI, Actionable insights e – last but not least – dei dati come asset. Sì, i dati che già hai o che puoi ottenere e analizzare sono per la tua azienda un valore pari, se non maggiore, a quello di un brevetto o di capitali che entrano in cassa. I dati sono la tua risorsa più preziosa per far crescere il business e garantirti competitività e resilienza oggi e nel futuro.

We are a Data Product Company, that is…

costruiamo prodotti basandoci sui dati mescolati (Data Blending), che sappiamo interpretare (grazie al rigore dei nostri Data scientist) e cui uniamo l’Intelligenza Artificiale (AI) come elemento fondamentale, dando vita a un’interfaccia che migliora l’interazione uomo-macchina. Semplice, soprattutto per i nostri clienti, ovvero per te che li usi o li userai.

Un Data Product è un’applicazione o strumento che usa i dati per aiutare le aziende a migliorare le loro decisioni e i loro processi. I Data Product (come li concepiamo e costruiamo noi di DuneD) hanno un’interfaccia user-friendly e usano la data science per fornire analytics predittivi, data modeling descrittivo, data mining, machine learning, risk management e altri metodi di analisi anche per chi non è un Data scientist.

I Data Products di DuneD combinano i dati, cioè la materia grezza, con le capacità di sviluppo tecnico di algoritmi di Intelligenza Artificiale e di User Experience per migliorare l’interazione tra interlocutore e dato, generando fiducia nella capacità di interpretare e sfruttare le informazioni disponibili.

 

Dal Data blending all’Embedded analytics: così si arriva alla “decisione informata”

Con il Data blending DuneD unisce i dati provenienti da fonti diverse, in formati differenti e crea i Data set che, combinati tra loro, vengono visualizzati nelle dashboard dandoti quel “quadro d’insieme” utile a prendere una decisione. Il Data blending permette di aggregare grandi moli di dati velocemente. In altre parole, è uno strumento per una Business Intelligence di qualità.

Per esempio, col Data blending si possono unire i dati delle transazioni con i clienti, che includono i loro identificativi, con le tabelle dei loro profili per creare cruscotti interattivi che mostrano i dettagli degli ordini. I dati transazionali possono a loro volta essere segmentati per area geografica, fascia demografica, categoria, livello di spesa, ecc. – tutti sullo stesso cruscotto.

I nostri Data products incorporano già le funzionalità di analisi – per questo parliamo di Embedded analytics – e ti permettono di accedere all’intelligenza estratta dai dati in modo facile e veloce. DuneD è, infatti, il primo partner di AWS a implementare AWS QuickSight; questo ci permette di integrare funzionalità di Business analytics nelle applicazioni e nei portali web che già usi nella tua azienda. Grazie a questa integrazione puoi estrarre conoscenza accurata dai tuoi dati e visualizzarla in modo semplice in dashboard fruibili direttamente dagli strumenti informatici che usi quotidianamente. Le informazioni che ti servono sono disponibili senza alcun rallentamento della tua attività.

Non ci fermiamo qui: DunedD si è messa alla frontiera della data intelligence e, come unico partner italiano certificato di AWS per gli Advanced analytics e la Service delivery, sviluppiamo soluzioni su AWS Quick Sight Q e prodotti di Self-BI che usano il linguaggio naturale per la query. Quick Sight Q automaticamente comprende le relazioni tra i dati e li dispone in indici. Puoi formulare domande e ottenere risposte nel giro di secondi. Il Machine learning permette a Q di diventare sempre più accurato.

Tutto questo ti permette di estrarre dai dati la conoscenza su cui basare le azioni (Actionable Insights) funzionali alla tua strategia.

 

Come abilitiamo la Data-driven company

DuneD ha come mission quella di supportare i clienti nel loro viaggio per diventare una Data-driven company. Come? Raccogliamo dati (strutturati, semi-strutturati e destrutturati) e creiamo Data Lake che arricchiscono i dati provenienti da tutte le fonti sia aziendali che esterne, rendendoli sempre disponibili e interrogabili da tutte le business unit.

Inoltre (e non meno importante), rendiamo trasparenti le previsioni degli algoritmi di Intelligenza Artificiale spiegando la logica delle risposte fornite dall’AI. I Data products di DuneD sono creati per dare affidabilità all’utente e generare fiducia nelle previsioni rendendo chiaro come l’AI arrivi a determinati risultati (Explainable AI).

Il nostro approccio è diverso perché parte dall’esigenza del fruitore del prodotto. Diamo ai nostri Data Products la migliore interfaccia possibile per lo specifico utente.

Nei nostri progetti di data transformation innoviamo anche l’approccio alla Business Intelligence (BI) guardando non solo al passato ma al futuro: è qui che si crea valore, capendo quale dovrà essere il comportamento di fronte ai nuovi trend.

DuneD ti offre due principali prodotti: le analitiche predittive e le analitiche prescrittive, il vero punto dove si genera il vantaggio competitivo, perché questi strumenti, attraverso la simulazione di scenari, consentono di pianificare la migliore strategia per raggiungere l’obiettivo prefissato.

Che cosa devo fare dato il mio budget e il mio target? Le nostre tecnologie sanno suggerirti le migliori azioni da implementare. E anche spiegarti perché.

 

I dati sono il tuo asset più prezioso: non sottovalutarli!

In definitiva, perché entrare nel mondo dei Big Data, degli analytics e dei Data Product? Perché i dati non sono una commodity o una “tecnologia”: sono un prezioso bene aziendale, un asset, come la liquidità o la proprietà intellettuale. I dati sono lo strumento per centrare gli obiettivi di business perché permettono di prendere decisioni informate basate sulla conoscenza estratta con i Data Product. Il miglioramento di prodotti e servizi sulla base dell’analisi dei dati raccolti da fonti disparate (navigazione su web, social, sondaggi, ecc.) si traduce in vantaggio competitivo e valore economico. I tuoi dati sono il tuo futuro: non dimenticarti del valore dei dati!

 


 

Spunti di riflessione…

  • Ian Xiao su Medium: i trend che stanno ridefinendo i Data product e il dominio delle aziende che usano Data product (come Google, Amazon, Apple). L’articolo dell’esperto di Deloitte sottolinea, tra l’altro, il valore degli intangible assets, secondo il concetto che vi abbiamo proposto.
  • Data-driven company, e.g. Spotify: con il suo sistema di suggerimento dei brani basato sull’analisi delle preferenze e creazione di playlist e messaggi “su misura” il colosso europeo della musica in streaming è un esempio di successo di Data-driven company.

Podcast interessanti…

  • Abbiamo scritto che un’AI comprensibile e Analytics che si traducono in valore economico alimentano la fiducia nei dati. Interessante questa serie di podcast di PWC dal significativo titolo: “Transforming risk into confidence”, all’interno del più ampio tema “Transforming business with data lake technlogy”.
  • “Combatting AI Adoption Fears” è l’altro emblematico titolo del podcast in cui Craig Civil, ex Head of Data innovation di Lloyd’s, racconta come superare la diffidenza verso le tecnologie di Intelligenza artificiale quando vengono implementate in azienda. L’Explainable AI è esattamente uno dei modi con cui DuneD lavora per consegnare ai clienti un AI “di cui fidarsi”.
Comments are closed.